Energialab.it
  I software Labelab
  Labelab
  Informazioni
    Sei in: Tecnologia / Fossili / Olio combustibile
Olio combustibile
Gli oli combustibili sono distillati pesanti o residui della distillazione o di altre operazioni di raffineria del petrolio. Vengono usati per la produzione di calore per l'industria (forni e caldaie) e per il riscaldamento domestico o per la produzione di energia (motori), sfruttando il suo potere calorifico, che è di circa 10.000 Kcal/Kg. La distillazione del petrolio, data l’enorme complessità della miscela, non consente (e del resto non è tecnicamente necessario) di separare i costituenti allo stato puro, ma si limita ad un frazionamento in quattro frazioni principali: 1. oli leggeri che distillano fino a 180-200°C (gas di petrolio - benzine); 2. oli lampanti che distillano tra 180 e 260°C (cherosene - petrolio solvente); 3. oli medi che distillano tra 260 e 320°C (gasolio - olio per Diesel); 4. oli pesanti che distillano oltre i 320°C (olio combustibile - oli lubrificanti).
DOCUMENTI E SCHEDE MONOGRAFICHE
FAQS
LINKS
 Cerca nel sito
  Vai
Translate this page
 
 
energialab.it è un progetto di Labelab Srl, visita anche www.rifiutilab.it e www.acqualab.it!
 
 
© 2003- Copyright Labelab Srl (P.IVA:02151361207) - Tutti i diritti riservati